11 articoli

Castelli Gravel

Le tue selezioni:Gravel

Castelli fu fondata nel cuore di Milano nel 1876 da parte di un sarto di nome Vittore Gianni. Nei tanti anni di attività, Vittore Gianni ha vestito l'AC Milan, la Juventus e il corpo di ballo di Milano. I primi capi da ciclismo vennero realizzati per colui che diventò campione del mondo in tre occasioni e vincitore del Giro in altre cinque: Alfredo Binda.

Maurizio Castelli nacque nel 1948 e crebbe seguendo le gare di Fausto Coppi, amico di suo padre e allora proprietario dell'impresa di Vittore Gianni. Coppi era solito indossare indumenti firmati da Vittore Gianni, compresi i primi vestiti di seta disegnati specialmente per Fausto per le cronometro. Ricordate la famosa foto di Coppi e Bartali mentre si passano una borraccia scalando il Col d'Izoard? Sì, entrambi indossano maglie Castelli.

Dopo una breve ma promettente carriera nel mondo del ciclismo, Maurizio creò la propria marca omonima e con essa un gran numero di innovazioni: la prima Lycra per pantaloncini usata in gara e per vendita al pubblico, i primi pantaloncini colorati, la prima maglia con grafica stampata, i primi indumenti invernali sintetici, le prime membrane antivento, i primi tessuti con trattamento idrofilo, il primo fondello anatomico, la maglia più leggera e la maglia più aerodinamica mai esistita. L'obiettivo di Maurizio era essere sempre all'avanguardia nella tecnologia, nelle performance e nello stile.

Oggi, Castelli vuole portare avanti il sogno di Maurizio: creare gli indumenti più innovativi per i ciclisti che cercano le migliori prestazioni.


Opinioni interessanti su Castelli Gravel

Salopette Castelli Unlimited nero
Ottima.....
Consigliata
, il

Categorie collegate a Castelli Gravel