1 articoli

Craft Completo

Le tue selezioni:
1 articoliOrdina per:Il più vendutoIl più economicoIl più caro
1 articoli

La storia di Craftcomincia un giorno del 1973, quando un pilota di aviazione, per un problema, deve essere espulso dalla cabina ad una notevole altezza, cosa che comporta un ulteriore problema. La temperatura esterna della cabina è di -50º e la binacheria intima del pilota è inzuppata di sudore. In un istante, la sua biancheria diventa una corazza di ghiaccio. I corpi degli atleti, sia professionisti che dilettanti, si raffreddano velocemente quando i loro indumenti che sono a contatto con la pelle si bagnano di sudore. Il loro rendimento cade a causa del raffreddamento del corpo, alterando ulteriormente l'equilibrio dei fluidi. Se il problema può essere risolto, lo sforzo sarà valso la pena. Questi sono solo alcuni dei problemi che spinsero Anders Bengtsson a uscire per allenarsi nuovamente nei dintorni di casa sua a Boras, Svezia, nella primavera del 1973. Indossò biancheria intima innovativa, fatta con un materiale uscito da una fabbrica di Halmstad. Dopo alcuni km, il suo corpo iniziò a reagire come si aspettava e il sudore iniziò ad apparire. Come al solito, dopo la sessione di allenamento, pesò la propria biancheria, misurando il contenuto di umidità dei capi con un apposito apparecchio e lo confrontò i risultati precendenti. Non c'era dubbio, sembrava aver incontrato il capo perfetto, un capo che si occupava di trasportare l'umidità dai pori della pelle verso l'esterno, con un assorbimento minimo nelle fibre. La soluzione era sempre piú vicina. Il segreto che si nascondeva dietro alla scoperta fatta da Anders Bengtsson dopo una delle sue estenuanti sessioni di allenamento è che il materiale, il poliestere, non si bagna e assorbe solo una quantità minima di umidità nelle fibre. A questo si aggiunge una tecnica nella fabbricazione del tessuto, che aiuta notevolmente a trasposrtare l'umidità e mantenere la pelle fresca. Oltre alla binacheria intima, si svilupparono anche capi per lo strato successivo per trasportare l'umidità piú lontano dal corpo. Il terzo strato piú esterno e isolante venne fatto per proteggere contro le intemperie e il vento senza intrappolare l'umidità dall'interno. Questi tre strati sono il principio dell'idea che Craft usa da allora nei suoi indumenti per il running e il ciclismo.

Categorie collegate a Craft Completo