Yamaha
Yamaha ha inventato la prima bicicletta a pedalata assistita (EPAC) nel 1993. Da allora, la marca, sempre all'avanguardia nel campo dell'innovazione e della tecnica, garantisce la realizzazione di alcuni tra i migliori sistemi di assistenza elettrica presenti sul mercato. Nel 1989 Yamaha ha creato il primo prototipo. Nel 1993 ha iniziato a vendere le prime biciclette. A partire da questo momento, il concetto di bicicletta a pedalata assistita si sarebbe diffuso in tutto il mondo. Nel 1995 è stata adottata una batteria di nickel-cadmio removibile insieme a un nuovo caricabatterie. Nel 1999 è stato sviluppato l'Intelligent Flexible Energy System (IFES), che ha permesso lo scambio di dati tra la batteria, il caricabatterie e il controller. Nel 2003 è stata sviluppata un'unità di azionamento montata centralmente, leggera e compatta con un'efficiente assistenza diretta alla catena. Il sensore di coppia contact less è stato sviluppato per alleggerire la pedalata quando la batteria è scarica. Nel 2008 insieme alla presentazione del modello Brace, Yamaha ha raggiunto il milione di biciclette vendute. La creazione del modello Brace è stata una risposta ai consumatori che hanno richiesto una bicicletta più sportiva con la tecnologia Yamaha PAS. Nel 2013 il Triple Sensor System è stato introdotto nella nuova serie PWseries, garantendo una guida più fluida e piacevole. La maggiore accuratezza del controllo dell'assistenza si traduce in una sensazione di pedalata più "naturale e organica" quella che offre oggi la tecnologia delle ebike. Nel 2015, la nuova bici da corsa leggera Concept YPJ-R è stata introdotta in Giappone. Nel 2016 insieme all'introduzione del modello YPJ-C in Giappone, Yamaha ha raggiunto i 2 milioni di biciclette vendute.
Yamaha ha inventato la prima bicicletta a pedalata assistita (EPAC) nel 1993. Da allora, la marca, sempre all'avanguardia nel campo dell'innovazione e della tecnica, garantisce la realizzazione di alcuni tra i migliori sistemi di assistenza elettrica presenti sul mercato. Nel 1989 Yamaha ha creato il primo prototipo. Nel 1993 ha iniziato a vendere le prime biciclette. A partire da questo momento, il concetto di bicicletta a pedalata assistita si sarebbe diffuso in tutto il mondo. Nel 1995 è stata adottata una batteria di nickel-cadmio removibile insieme a un nuovo caricabatterie. Nel 1999 è stato sviluppato l'Intelligent Flexible Energy System (IFES), che ha permesso lo scambio di dati tra la batteria, il caricabatterie e il controller. Nel 2003 è stata sviluppata un'unità di azionamento montata centralmente, leggera e compatta con un'efficiente assistenza diretta alla catena. Il sensore di coppia contact less è stato sviluppato per alleggerire la pedalata quando la batteria è scarica. Nel 2008 insieme alla presentazione del modello Brace, Yamaha ha raggiunto il milione di biciclette vendute. La creazione del modello Brace è stata una risposta ai consumatori che hanno richiesto una bicicletta più sportiva con la tecnologia Yamaha PAS. Nel 2013 il Triple Sensor System è stato introdotto nella nuova serie PWseries, garantendo una guida più fluida e piacevole. La maggiore accuratezza del controllo dell'assistenza si traduce in una sensazione di pedalata più "naturale e organica" quella che offre oggi la tecnologia delle ebike. Nel 2015, la nuova bici da corsa leggera Concept YPJ-R è stata introdotta in Giappone. Nel 2016 insieme all'introduzione del modello YPJ-C in Giappone, Yamaha ha raggiunto i 2 milioni di biciclette vendute.
Leggi tutto Leggi meno

Prodotti Yamaha in :

×
Questo sito utilizza cookies propri e di terzi per offrire un'esperienza e un servizio migliori. Accedendo al sito o utilizzando i nostri servizi, accetti l'uso dei cookies. Tuttavia, è possibile modificare le impostazioni dei cookies in qualsiasi momento. Per saperne di più.
40% di sconto

40% di sconto sulla tua e-mail

Registrati e ricevi via e-mail offerte con sconti fino al 40% su migliaia di prodotti.

+ Leggi le clausole legali - Nascondere